v0.18 COMUNE DI MONFALCONE
piazza Repubblica, 8 - 34074 Monfalcone (GO)
IP: 18.206.177.17
utente: guest


MISURE DI SOLIDARIETÀ ALIMENTARE IN FAVORE DEI NUCLEI FAMILIARI PIÙ ESPOSTI ALL'EMERGENZA COVID-19 ATTRAVERSO L'UTILIZZO DI CARD PREPAGATA

 

L'amministrazione comunale, in attuazione della deliberazione della Giunta comunale n. 52/282 del 10/12/2020, istituisce misure di solidarietà familiare rivolte ai nuclei familiari più esposti all'emergenza Covid-19 spendibili attraverso una card prepagata e utilizzabili per l'acquisto di prodotti alimentari, di beni di prima necessità e di prodotti farmaceutici preferibilmente presso gli esercizi commerciali (negozi, supermercati e farmacie) situati nel territorio comunale.

La misura è rivolta a nuclei familiari residenti a Monfalcone, anche già assegnatari di altre forme di sostegno al reddito o contributive, che abbiano subito una riduzione pari o superiore al 10% delle proprie entrate nell'anno 2020 rispetto all'anno 2019 e i cui depositi non siano superiori a euro 10.000,00.

 

1. Chi può fare richiesta

Possono fare richiesta le persone residenti nel Comune di Monfalcone, con depositi relativi a stesso e a altri componenti del nucleo familiare non superiori a 10.000 euro al 31/12/2020, che abbiano subito una riduzione delle entrate nell'anno 2020 (rispetto all'anno 2019) riferite all'intero nucleo familiare pari o superiore al 10% e rientrino in una delle seguenti categorie:

1.       Lavoratori dipendenti;

2.       Lavoratori autonomi (imprenditori, artigiani, liberi professionisti, lavoratori autonomi occasionali, agenti/rappresentanti di commercio);


2. Criteri di concessione dei crediti

I crediti saranno erogati in ordine cronologico in base alla data di presentazione della domanda sulla piattaforma informatica messa a disposizione qualora completa di tutti i dati necessari, dando precedenza ai soggetti che non hanno già usurfruito, nel precedente semestre, delle misure di credito alimentare. La verifica potrà avvenire per gruppi omogenei (A,B) qualora funzionale alla celerità del procedimento.

Le domande presentate dall'avvio della finestra di presentazione saranno finanziate fino all'esaurimento delle risorse disponibili.

L'analisi verrà condotta per nuclei familiari e non per individui, anche sulla base delle informazioni già note agli uffici comunali in base alle proprie banche dati e agli elementi forniti dall'interessato. L'erogazione avverrà senza la formazione di alcuna graduatoria o attribuzione di punteggi in base alle priorità sopra stabilite.

Per l'accesso alla misura non è necessario presentare l'ISEE ma in ogni caso il nucleo familiare di riferimento del dichiarante è quello ISEE previsto dal DPCM 159/2013

I crediti alimentari saranno istruiti tenendo conto della data e ora di arrivo della domanda completa.

 

3.       Entità dei contributi erogati

Il contributo sarà erogato secondo lo schema di seguito indicato, che tiene conto dell'entità della riduzione percentuale (arrotondata all'intero più vicino) delle entrate del nucleo familiare e del numero dei componenti dello stesso.

 

 Entità variazione entrate annuali (2020 su 2019)

Importo contributo a intestatario scheda anagrafica (capofamiglia)

Importo contributo ad altri componenti nucleo (max. 3)

Importo massimo contributo al nucleo (max 4 persone)

Tra 0% e -9%

Nessun contributo

Tra -10% e -19%

50,00 euro

25,00 euro

125,00 euro

Tra -20% e -39%

100,00 euro

50,00 euro

250,00 euro

Tra -40% e -59%

200,00 euro

100,00 euro

500,00 euro

-60% e oltre

300,00 euro

150,00 euro

750,00 euro

 

4. Modalità di erogazione e fruizione dei crediti

I contributi saranno erogati in forma di credito alimentare, per beni di prima necessità e prodotti farmaceutici per l'importo complessivo di cui al punto 3, attraverso una card prepagata che verrà consegnata ai beneficiari e potrà essere utilizzata negli esercizi commerciali, preferibilmente con sede nel territorio comunale.

 

5. Modalità di presentazione della domanda di accesso alle misure di solidarietà alimentare

La domanda di accesso alle provvidenze dovrà essere presentata utilizzando il portale Moduli Online del Comune di Monfalcone, secondo la procedura descritta di seguito.

ATTENZIONE: l'indirizzo Internet (IP) del computer utilizzato per l'inserimento dei dati deve rimanere costante durante tutta la procedura. Il servizio quindi non è compatibile p.es. con sistemi di anonimizzazione della navigazione (TOR).

Evitare l'utilizzo dei pulsanti "INDIETRO" e "RINFRESCA" del browser. Javascript deve essere abilitato.

Si prega di rispettare in modo preciso la procedura prevista per l'inoltro delle domande a garanzia del buon fine della pratica. Ogni modalità difforme comporta un flusso di dati non trattabile dal sistema.

Si invitano coloro che hanno presentato una domanda attraverso strumenti diversi dalla piattaforma (mail, pec non generate da piattaforma, documenti con link in cloud, fotografie ecc.) di rigenerare la domanda attraverso la piattaforma.

Domande pervenute attraverso altri canali non entrano nel circuito automatico di lavorazione. 

-       Inserimento dei dati dati richiesti

Per accedere al modulo, premere il pulsante CONTINUA sul fondo di questa pagina.

Compilare i campi richiesti. Prestare attenzione ai campi contrassegnati dall'asterisco (*) in quanto obbligatori. Il mancato inserimento del dato, non consente il proseguimento della procedura.

-       Invio dei dati

Prima di confermare l'invio del modulo, è necessario digitare correttamente il codice di controllo (captcha) leggendolo dall'immagine in fondo al modulo, quindi premendo il pulsante "INVIA". Qualora il codice risulti di difficile lettura, è possibile generarne un altro cliccando sull'opzione "rinfresca".

Ad invio effettuato, il sistema segnalerà eventuali errori formali (p.es. campi obbligatori non inseriti) e ne richiederà la correzione.

Se non saranno rilevati errori, il sistema proporrà una schermata riassuntiva dei dati inseriti che l'utente DOVRA' VERIFICARE CON ATTENZIONE

-       Conferma e salvataggio del PDF

Per confermare l'inserimento basterà premere il pulsante "CONFERMA E INVIA DATI". Se si desidera ritornare al modulo di inserimento per effettuare delle modifiche, premere il pulsante "MODIFICA I DATI".

Dopo aver confermato l'invio dei dati, il sistema presenterà una pagina di riepilogo che, oltre a riportare il codice identificativo dell'istanza, renderà disponibile un link per scaricare in formato PDF il modulo compilato da inviare al Comune.

Se nel browser non è attivo il blocco dei popup, il modulo PDF verrà aperto automaticamente dopo qualche secondo (richiede Acrobat Reader o programma equivalente).

-       Invio della domanda

Inviare una email all'indirizzo PEC:

comune.monfalcone@certgov.fvg.it

indicando nell'oggetto: "DOMANDA SOLIDARIETÀ ALIMENTARE, nome cognome, numero pratica"
per esempio: "domanda credito alimentare, Mario Rossi, 104123456",
allegando il modulo PDF scaricato dal portale e una copia di un proprio documento di identità valido. Non inviare documenti di familiari o tessere sanitarie.

ATTENZIONE:

-     la copia del documento deve essere fronte/retro se i dati personali sono riportati su entrambe le facciate (DPR 445/2000, art. 35 e 45)

-     è possibile inviare anche una foto del documento, purché i dati siano perfettamente leggibili

-     l'email può essere inviata sia da caselle PEC che da caselle di posta ordinarie

-     il modulo PDF scaricato dal sito può essere inviato direttamente, non è necessario stamparlo e firmarlo

-     non è consentito l'invio di allegati tramite link verso servizi cloud (p.es. dropbox, office365 ecc..)

-     inviare UNA SOLA EMAIL con tutti gli allegati, non inviare email separate.

In caso di errore, è necessario inviare una nuova domanda che sostituirà la precedente e quindi inviare il nuovo modulo PDF assieme alla copia di un proprio documento, all'indirizzo PEC del Comune.

Eventuali informazioni e chiarimenti concernenti l'inserimento on-line della domanda e la trasmissione della stessa, possono essere richiesti contattando esclusivamente il numero 0481 494502, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 14, oppure inviando una email ad: alimenti@comune.monfalcone.go.it.

INFORMAZIONE PER GLI UTILIZZATORI DI IPHONE/IPAD

Il documento PDF ottenuto al termine della procedura, potrebbe non venire visualizzato correttamente dal browser utilizzato per l'inserimento dei dati (p.es. i dati inseriti non sono visibili). In questo caso si consiglia di salvare il documento PDF e quindi aprirlo utilizzando "Acrobat Reader", scaricabile gratuitamente dall'App Store.

 

6. Controlli

Il Comune effettuerà i dovuti controlli, anche a campione, circa la veridicità delle dichiarazioni sostitutive rese ai fini dell'accesso alle provvidenze, anche richiedendo la produzione di specifiche attestazioni, non appena le direttive nazionali consentiranno la normale ripresa delle attività.

Si ricorda che, a norma degli artt. 75 e 76 del D.P.R. 28/12/2000, n. 445 e successive modificazioni ed integrazioni, chi rilascia dichiarazioni mendaci è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia e decade dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera.

 

7. Pubblicità

Il presente avviso sarà pubblicato unitamente al modello di domanda all'Albo Pretorio del Comune di Monfalcone e nella home page del sito istituzionale.

 

8. Informativa sul trattamento dei dati personali REG. UE 679/2016

Il Comune di Monfalcone in qualità di titolare del trattamento, tratterà i dati personali conferiti con modalità prevalentemente informatiche e telematiche, per l'esecuzione dei propri compiti di interesse pubblico o comunque connessi all'esercizio dei propri pubblici poteri, ivi incluse le finalità di archiviazione, di ricerca storica e di analisi per scopi statistici. I dati saranno trattati per tutto il tempo necessario alla conclusione del procedimento-processo o allo svolgimento del servizio-attività richiesta e, successivamente alla conclusione del procedimento-processo o cessazione del servizio-attività, i dati saranno conservati in conformità alle norme sulla conservazione della documentazione amministrativa.

I dati saranno trattati esclusivamente dal Titolare, dai Responsabili del trattamento e dal personale autorizzato del Comune di Monfalcone; potranno essere comunicati a soggetti terzi, come sopra indicati, per permettere la fruizione del beneficio, che li tratteranno al solo fine dell'evasione della pratica contributiva.

Con la presentazione della domanda si intende acquisita tale autorizzazione, che potrà essere acquisita anche in seguito successivamente alla prestazione ai sensi della normativa vigente.

Al di fuori di queste ipotesi i dati non saranno comunicati a terzi né diffusi, se non nei casi specificamente previsti dal diritto nazionale o dell'Unione Europea.

Gli interessati hanno il diritto di chiedere al titolare del trattamento l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e seguenti del RGPD).

Gli interessati, ricorrendone i presupposti, hanno, altresì, il diritto di proporre reclamo all'Autorità di controllo (Garante Privacy) secondo le procedure previste.

Ulteriori informazioni sono pubblicate sul sito web del Comune di Monfalcone.